Tu sei qui Home Itinerari suggeriti I Lazzaretti
€ 36

I Lazzaretti

Laguna Nord
Item image

Una giornata dedicata alle isole che furono presidio sanitario.
Lasciata Altino navigando lungo i canali Santa Maria, Siloncello, Silone, Borgognoni e S.Giacomo dopo circa un’ora e 45 minuti si arriva all’isola del Lazzaretto Nuovo. Situata a ridosso di San Erasmo è un vero frammento di storia veneziana che si può ritrovare nella natura e negli edifici di questo piccolo e poco conosciuto gioiello della Laguna. Deve il suo nome all’istituzione, nel 1468, di un lazzaretto detto “Novo” (nuovo) per distinguerlo da quello già esistente ,dove erano ricoverati i casi conclamati di peste. Visitandola si possono riscoprire non solo secoli di storia, ma anche magnifici paesaggi naturali. Dopo la pausa per il pranzo, nel primo pomeriggio, si raggiunge l’isola del Lazzaretto Vecchio. Posta all’ingresso della Laguna l’isola fin dall’antichità ha avuto probabilmente una funzione strategica a controllo delle vie acquee verso l’entroterra, situata com’era lungo il precorso endolagunare che in epoca romana da Ravenna giungeva ad Altino. Reperti archeologici vi testimoniano la presenza umana già dall’età del bronzo, mentre il primo documento scritto risale al 1015: un atto notarile dove l’isola è chiamata “Vigna murada”. Dalla fine dell’XI secolo l’isola divenne proprietà dei monaci benedettini di San Giorgio Maggiore che edificarono una chiesa dedicata a San Bartolomeo. La Vigna Murada” era circondata da saline. La produzione del sale nel Medievo fu un’importantissima risorsa economica nella laguna Nord che aveva il suo centro principale a Torcello. Si prosegue circumnavigando quello che è conosciuto dai veneziani come “l’arcipelago delle malattie”. Poveglia, Sacca Sessola, Santo Spirito, San Clemente, La Grazia, San Lazzaro degli Armeni e San Servolo tutte isole che nella loro storia hanno avuto, almeno per un periodo, una funzione di luogo di cura.

  • Ore 9,00 Partenza da Altino c/o pontile Museo Archeologico
  • Ore 10,15 Fermata alle F.te nuove per imbarco passeggeri
  • Ore 10,45 Visita guidata all’isola del Lazzaretto Nuovo
  • Ore 12,30 Pausa per il pranzo*
  • Ore 14,30 Visita guidata all’isola del Lazzaretto Vecchio
  • Ore 15,30 Navigazione attorno “all’arcipelago delle malattie”; Poveglia, Sacca Sessola, Santo Spirito, S. Clemente, La Grazia, San Lazzaro degli Armeni e S.Servolo
  • Ore 17,15 Fermata alla F.te Nuove
  • Ore 18,30 Rientro ad Altino

Alcune informazioni:
Il bragozzo è coperto, può ospitare fino a 57 passeggeri ed è provvisto di servizi igienici.
A bordo verrà offerto il caffè ed un tipico dolcetto buranello.
Il parcheggio a 250 mt dal cantiere nautico è gratuito.

*La pausa pranzo è gestita in autonomia e il comandante potrà indicare un luogo dove poterlo consumare al sacco o suggerire dei ristoranti a Torcello e Burano.
Chi lo desidera potrà prenotare un cestino (1 panino con la sopressa, 1 panino con il formaggio, 1 fetta di crostata, 1 bottiglietta di bibita biologica) fornito dal ristorante Le Vie di Altino al costo di € 10.

    Nome Data Descrizione Prezzo Disponibilità Choose amount
    I Lazzaretti 4 April 2015 - 17 October 2015 15,00 fino 10 anni, gratuito fino 5 anni € 36 57
    Guida naturalistica
    Parcheggio auto
    Pranzo presso ristorante
    Visita guidata

    La tua prenotazione

    Dati Personali
    Richiesto
    La tua prenotazione è stata spedita con successo.
    Inserisci le tue informazioni personali richieste.

    Località


    Leave a review

    Prezzo
    Località
    Staff
    Servizio
    Cibo